Tags

No tags :(

Share it

Catechesi pre-battesimale

Il Programma della preparazione al battesimo prevede un corso di alcuni incontri svolti in parrocchia il giovedì pomeriggio, dalle ore 19.

Il rito del battesimo si svolge attraverso tre tappe fondamentali:

  • la prima è l’accoglienza e l’unzione con l’olio dei catecumeni;
  • la seconda è l’esorcismo e l’unzione crismale;
  • la terza, il battesimo.

Ogni tappa è preceduta da una catechesi tematica.

BATTESIMO

Sacramento della Iniziazione cristiana

1.     PERCHÉ IL BATTESIMO

  • Perché tutti lo fanno?
  • Perché i nostri genitori hanno fatto battezzare anche noi?
  • Perché vogliamo trasmettere ai nostri figli la fede in Gesù morto e risorto.
  • Perché vogliamo che i nostri figli vivano la loro consacrazione a Dio.

 

Il bambino non ha la consapevolezza di quello che accade quando viene battezzato. Cristo lo invita a entrare in Chiesa, ma egli è troppo piccolo per accettare l’invito, perciò la madre, il padre e i padrini accettano l’invito per lui. Gesù ha detto: «Lasciateli, non impedite che i bambini vengano a me; a chi è come loro, infatti, appartiene il regno dei cieli». (Mt 19,14). Quando il bambino crescerà, imparerà a poco a poco che cosa significa essere cristiano ed allora accetterà personalmente quei doveri, in cui i genitori lo hanno impegnato quando è stato battezzato.

 

2.     COSA SIGNIFICA “BATTESIMO”

  • E’ un sacramento.
  • Significa immergersi nella morte e risurrezione di Cristo.
  • In Cristo ogni battezzato diventa e vive da Figlio di Dio e fratello di ogni uomo.
  • E’ un sacramento.
  • Significa immergersi nella morte e risurrezione di Cristo.
  • In Cristo ogni battezzato diventa e vive da Figlio di Dio e fratello di ogni uomo.

 

3.     CHE IMPEGNO PER I GENITORI?

  • Educare i figli nella fede.
  • Accompagnarli alla piena conoscenza di Dio.
  • Partecipare insieme ai figli alla vita della Comunità parrocchiale.
  • Partecipare all’Eucaristia domenicale.

I genitori devono prendere l’iniziativa di richiedere il battesimo per il bambino. Tracciano il segno di croce sulla sua fronte per indicare che desiderano che sia consacrato al servizio di Cristo.

4.     CHE IMPEGNO PER I PADRINI?

  • Si rendono disponibili ad aiutare i genitori nel compito di educare alla fede.
  • Si impegnano a fare il cammino di fede con i neo-battezzati.
  • Si impegnano ad avviare e a far maturare il senso di appartenenza alla Chiesa della famiglia e del bambino stesso.

I padrini si impegnano ad aiutare i genitori ad educare il bambino alla fede e si uniscono a loro nella professione di fede in nome del bambino.